Come una semplice insalata di polpo può trasformarsi in un piatto gourmet!

Ingredienti

Per il polpo:

  • 1 polpo da 700 gr.
  • 2 foglie alloro
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 1 cipolla
  • 4 grani di pepe

Per la crema di patate :

Per i pomodori confit :

Per l’accompagnamento:

150 gr Patè di Olive Taggiasche

Info

Difficoltà: media

Tempo: 2 h 30 ca

Costo: medio

Dosi: 4 persone

In Cucina

Per prima cosa, cominciamo con la cottura del polpo. In una pentola con l’acqua fredda, mettere il polpo insieme alle verdure, ad un goccio di sale e al pepe. Fare cuocere per due ore, senza mai farlo bollire troppo, fino a quando, pungendolo con una forchetta, la parte del tentacolo più vicina alla testa, non risulterà morbida.
Scolarlo e raffreddarlo. Una volta freddo, tagliare e separare delicatamente i tentacoli.

Nel frattempo, in un’altra pentola, sempre con l’acqua salata fredda, mettere le patate con la buccia, accuratamente lavate. Fare cuocere per circa 40 minuti, quindi scolarle e con l’aiuto di un coltellino sbucciarle ancora calde. Metterle in una planetaria con la frusta, fare girare a velocità sostenuta, versando nel mentre l’olio a filo e un goccio di acqua di cottura.
Ottenuta una crema omogena, salare e pepare.


Ora cuociamo i pomodorini confit: in una teglia disporre i pomodori tagliati per lungo, quindi spolverare con il mix di sale e zucchero, ungere con l’olio e condire con il timo e l’aglio, sparsi qua e la nella teglia.
Cuocere a 150 gr per 2 ore nel forno ventilato.


Una volta pronto il tutto, iniziamo con il brasare i tentacoli del polpo, precedentemente cotti. In una padella rovente, cuocere i tentacoli 2 minuti per lato, fino a che la pelle non risulterà croccante, e l’interno caldo. Scaldare quindi le patate al microonde o in un pentolino.

Sul fondo del piatto posizionare la nostra crema di patate, quindi il nostro polpo, accompagnato da qualche pomodorino confit.
Guarnire con il Patè di Olive Taggiasche Fresia e servire caldo.