Come fare l’olio di oliva in casa

Indice

L’autoproduzione dell’olio di oliva è molto difficile da praticare, in particolare poter produrre olio di alta qualità non è cosa semplice, per cui se si ha un orto o un po’ di terra e degli alberi di ulivo è sempre meglio affidarsi ad un frantoio.

Se comunque si fosse convinti di sperimentare la produzione di olio senza andare al frantoio è necessario acquistare degli strumenti specifici come il torchio e una piccola pressa per estrarre l’olio dalla pasta ottenuta.

La pasta delle olive ottenuta dalla lavorazione delle olive con il torchio è pronta appena compaiono delle goccioline di olio sulla superficie, dopo di che la pasta deve essere pressata per avere una prima separazione di pasta e olio.

Se vuoi produrre un olio d’oliva extravergine di alto livello dovrai seguire con cura ogni passaggio.

  • Controllo del frutto: fare trattamenti solo se necessario e rispettare dosi e tempi
  • Evitare l’eccessiva maturazione del frutto (raccogliere all’invaiatura)
  • Preferire la raccolta naturale o la bacchiatura sulle reti 
  • Scartare le olive bacate, colpite da grandine o raccolte a terra
  • Conservare le olive in cassette (max 20 kg) per assicurare la giusta aerazione ed evitare che si surriscaldando e inizino a fermentare. Riporle in un luogo ventilato.
  • Frangere le olive entro 12 ore dalla raccolta.

 

Come estrarre l’olio delle olive in casa

Si potrebbe produrre olio extra vergine di alta qualità in casa possedendo un mini frantoio oleario, i cui costi sono molto elevati, seguendo sempre tutti i passaggi con estrema cura. Le olive vanno lavorate il giorno stesso della raccolta, per avere un prodotto con basso livello di acidità e perossidi e una quantità elevata di polifenoli, per un olio di oliva di altissima qualità.

Si inizia pulendo le olive, eliminando foglie ed eventuali detriti, lo si può fare utilizzando canovacci o setacci.

Dopo la pulizia, nel frantoio le olive vengono sottoposte a diverse fasi: frangitura, gramolatura e spremitura a freddo.

La conservazione dell’olio fatto in casa deve avvenire in bottiglie di vetro scuro, latte o contenitori in acciaio.

Condividi questo articolo!

Articoli Correlati

Produzione olio

Dove si fa analizzare l’olio di oliva?

L’olio di oliva, soprattutto se olio EVO, non può essere comparato ai prodotti a basso costo che troviamo all’interno dei negozi e dei supermercati. Per

Produzione olio

Come e quando potare gli alberi di ulivo

L’albero di ulivo è una pianta che richiede molta cura e attenzione. La potatura è un’operazione fondamentale affinché la coltivazione dell’oliveto porti a una produzione

Menu principale